Homepage Armateurs Italiano English Française
Italian Maritime Academy (IMA) ed Italian Maritime Academy Technologies (IMAT)
Picciotto
Cultura Navale
Collegio Nazionale Capitani Lungo Corso e Macchina
Daniele Alletto
Maxi-web.it
Air Naval
navichepassione
Torre d'aMare
ATENA
Précedente Suivante
CALITEA
CALITEA
Motonave mista<br />
<br />
Lunghezza ft metri 102,00 Larghezza f.o. metri 15,13 Altezza di costruzione metri 7,30 Immersione metri 5,68 Stazza Lorda ton 4.013 Stazza Netta ton 2.086 Portata lorda ton Navigazione “L.” Libero , 4 stive per un volume di mc 2.671 imbarcazioni di salvataggio. Dotata di radiotelefono, radiogoniometro<br />
Costruita presso i Cantieri C.R.D.A.di Monfalcone nel 1933 Costruzione n 1118 impostazione 15 novembre 1932 varata 24 giugno 1933 consegnata 12 ottobre 1933<br />
Nominativo Internazionale I B P I <br />
Iscritta al compartimento di Trieste al n 342<br />
Velocità alle prove nodi 16,50<br />
Velocità di esercizio nodi 16,00 <br />
Consumo giornaliero 22 ton .<br />
Apparato motore a centro nave : due motori diesel FIAT a due tempi a semplice effetto della potenza di 5.520 C.A. 2 eliche a pale fisse<br />
La nave può trasportare 152 Passeggeri : 81 in prima classe, 34 in seconda classe , 42 in terza e 91 di ponte.<br />
Era una motonave mista e ricalcava in piccolo la linea della M/n “Victoria” fatta costruire due anni prima dal Lloyd Triestino .Progettata espressamente per la linea del Levante e Dodecanneso , con sistemazioni passeggeri di classe , arredamenti eleganti e razionali , e contemporaneamente una buona disponibilità per carico generale.<br />
12 ottobre 1933 Consegnata alla Lloyd Triestino Flotte Riunite di Trieste<br />
Viaggio inaugurale Trieste Venezia Brindisi Pireo Rodi Alessandria (Linea 50)<br />
Luglio 1935 – venne inserito nell’itinerario gli scali di Fiume e Zara<br />
1 gennaio 1937 Adriatica S.A. di Navigazione di Venezia<br />
Settembre 1939 alterna all’itinerario viaggi per conto del governo.<br />
Ottobre 1939 sospensione della linea ed impiegata in viaggi speciali per conto del Governo.<br />
9 giugno 1940 proveniente da Haifa viene fermata in navigazione da unità britanniche e condotta a Malta per gli ormai usuali controlli e perquisizioni da parte delle forze alleate.<br />
13 giugno 1940 rilasciata rientra a Siracusa<br />
25 giugno 1940 requisita dalla Regia Marina mentre era in sosta nel porto siciliano<br />
10 luglio 1940 effettua il primo viaggio in convoglio da Napoli per Bengasi e Tripoli e ritorno. Venne quindi sottoposta a lavori per adattarla al servizio bellico e tra dicembre 1940 e maggio 1941 effettuò cinque viaggi da Napoli di cui una a Tripoli e Bengasi, una a Tobruk e Rodi, e tre a Tripoli,dalla prima di queste missioni rientra in Italia con profughi civili.<br />
3 giugno 1941 dopo l’occupazione della Grecia venne destinata ai collegamenti con le isole italiane dell’egeo e parte da Brindisi per la prima di nove missioni a rodi conclusesi il 27 novembre 1941<br />
7 dicembre 1941 parte in convoglio da brindisi alle ore 20.00 al comando del cap.l.c. Gaspare Lauro per Argostoli Navarino e Bengasi con un carico di merci varie e 283 passeggeri, militari di grado o soldati semplici di nazionalità italiana e germanica.L’Equipaggio era composto da 69 marittimi e 30 militari addetti alle armi di bordo.<br />
8 dicembre 1941 arrivata a mezzogiorno la nave sostò ad Argostoli per riparare un avaria al timone fino all’11 dicembre alle ore 04.00 , riparandola con i mezzi di bordo.<br />
11 dicembre 1941 silurata dal sommergibile britannico “TALISMAN” a circa 40 miglia a ponente dell’isola Sapienza affonda in tre minuti con un perdita di vite umane di 155. (dell’equipaggio 33 civili,6 militare, 116 passeggeri)<br />

Username Moderator Commis
Armateur Lloyd Triestino di Trieste
Ship manager
Numéro IMO
Type de navire
Année et chantier de construction
Date
Lieu
Téléchargée le 15/03/2007
Dimension 2016 x 1338
visites 2634