Homepage Armatori Italiano English Française
Italian Maritime Academy (IMA) ed Italian Maritime Academy Technologies (IMAT)
Picciotto
Cultura Navale
Collegio Nazionale Capitani Lungo Corso e Macchina
Daniele Alletto
Maxi-web.it
Air Naval
navichepassione
Torre d'aMare
ATENA
Precedente Successiva
CITTA' DI PALERMO
CITTA' DI PALERMO
Gli Incrociatori ausiliari erano navi mercantili requisite, armate ed utilizzate nei compiti più vari: scorta convogli, pattugliamento, vigilanza delle coste e delle rotte del traffico, etc.
Il "Città di Palermo" (3.400 tsl.; 111,6 x 12,8 x 5,6 m.; 12.000 Hp.; 20 nodi) era armato con 4 pezzi da 120/40 e 2 da 76/40). Era stato costruito per le Ferrovie dello Stato dai Cantieri Odero di Sestri Ponente e varato nel 1910.
Affondò l'8.1.1916 al largo di Brindisi per urto contro una mina posata dal sommergibile tedesco UC 14.
Foto estratta con scannerizzazione da una pubblicazione del 1917 di mia proprietà.

Username Registrato Carandin
Armatore Ferrovie dello Stato e Regia Marina Italiana
Ship manager
Numero IMO
Classificazione
Cantiere e anno di costruzione 1915
Data
Luogo
Aggiunta il 13/09/2007
Dimensioni 1304 x 776
visite 1732