Homepage Armatori Italiano English Française
Italian Maritime Academy (IMA) ed Italian Maritime Academy Technologies (IMAT)
Picciotto
Cultura Navale
Collegio Nazionale Capitani Lungo Corso e Macchina
Daniele Alletto
Maxi-web.it
Air Naval
navichepassione
Torre d'aMare
ATENA
Precedente Successiva
STELLA D'ITALIA
STELLA D'ITALIA
CARTOLINA POSTALE

COSULICH LINE
P.fo da crociera STELLA D'ITALIA

MODIANO TRIESTE

celeste: 30/07/2011 08:25 STELLA D'ITALIA P.fo passeggeri a 2 eliche 196 pass. 5530 T.S.L. Dim. 130 x 15,26 x 7,7 Costr. 1904 da "Sir J. Laing & Sons Ltd." - Sunderland TE, 7300 C.I., 17 nodi BERMUDIAN 1904 "Quebec Steamship Co." - Montreal FORT HAMILTON 1920 "Bermuda & West Indies S.S. Co" - Hamilton STELLA D'ITALIA 1926 "Cosulich Soc. Triestina di Navigazione" - Trieste STELLA D'ITALIA 1929 "Lloyd Triestino Società di Navigazione" - Trieste 1929 Noleggiato alla "Società di Navigazione Puglia" - Bari 1930 Restituito all'Armatore 1932 "Lloyd Triestino, Flotte Riunite L. T., Marittima Italiana e Sitmar" - Trieste 1934 Demolito celeste: 29/07/2011 23:28 Il piroscafo Stella d'Italia fu costruito nel 1904 dai cantieri di Sir James Laing & Sons di Sunderland, Inghilterra, per conto della Quebec SS Co. con il nome di Bermudian che lo mise in servizio sulla linea Hamilton - New York. Prua verticale, due alberi, due fumaioli. Stazzava 5.530 tonnellate. Lunghezza 139,50 metri, larghezza 16,50. Propulsione a due eliche, velocità 14 nodi. Nel 1913 la Compagnia proprietaria fu incorporata nella Canada Steamship Lines. Nell'agosto del 1914 il piroscafo fu impiegato dal governo canadese per il trasporto delle truppe canadesi in Francia. In seguito riprese i viaggi alle Bermude. Nel 1917 riprese il servizio di rimpatrio truppe dai porti del Mediterraneo per conto del governo canadese. Nel 1919 ritornò nella disponibilità della Compagnia proprietaria che, nel 1920, lo passò alla Furness Withy & Co. la quale lo trasferì alla Bermuda & West Indies SS Co. ribattezzandolo Fort Hamilton. Nel 1926 fu rivenduto alla Cosulich Line di Trieste che lo ribattezzò Stella d'Italia e lo utilizzò per le crociere nel Mediterraneo. Nel 1932 fu trasferito alla Società Italia di Navigazione. Nel 1933 venne ceduto al Lloyd Triestino. Nel 1934 fu radiato ed avviato alla demolizione. -------------------------------------------------Rgds

Username Registrato Giubo
Armatore
Ship manager
Numero IMO
Classificazione PASSENGER SHIP
Cantiere e anno di costruzione James Laing & Sons in Sunderland in 1904
Data 1926 - 1929
Luogo
Aggiunta il 08/01/2012
Dimensioni 1743 x 1154
visite 2420