Homepage Armatori Italiano English Française
Italian Maritime Academy (IMA) ed Italian Maritime Academy Technologies (IMAT)
Picciotto
Cultura Navale
Collegio Nazionale Capitani Lungo Corso e Macchina
Daniele Alletto
Maxi-web.it
Air Naval
navichepassione
Torre d'aMare
ATENA
Precedente Successiva
CALITEA
CALITEA
Motonave mista

Lunghezza ft metri 102,00 Larghezza f.o. metri 15,13 Altezza di costruzione metri 7,30 Immersione metri 5,68 Stazza Lorda ton 4.013 Stazza Netta ton 2.086 Portata lorda ton Navigazione “L.” Libero , 4 stive per un volume di mc 2.671 imbarcazioni di salvataggio. Dotata di radiotelefono, radiogoniometro
Costruita presso i Cantieri C.R.D.A.di Monfalcone nel 1933 Costruzione n 1118 impostazione 15 novembre 1932 varata 24 giugno 1933 consegnata 12 ottobre 1933
Nominativo Internazionale I B P I
Iscritta al compartimento di Trieste al n 342
Velocità alle prove nodi 16,50
Velocità di esercizio nodi 16,00
Consumo giornaliero 22 ton .
Apparato motore a centro nave : due motori diesel FIAT a due tempi a semplice effetto della potenza di 5.520 C.A. 2 eliche a pale fisse
La nave può trasportare 152 Passeggeri : 81 in prima classe, 34 in seconda classe , 42 in terza e 91 di ponte.
Era una motonave mista e ricalcava in piccolo la linea della M/n “Victoria” fatta costruire due anni prima dal Lloyd Triestino .Progettata espressamente per la linea del Levante e Dodecanneso , con sistemazioni passeggeri di classe , arredamenti eleganti e razionali , e contemporaneamente una buona disponibilità per carico generale.
12 ottobre 1933 Consegnata alla Lloyd Triestino Flotte Riunite di Trieste
Viaggio inaugurale Trieste Venezia Brindisi Pireo Rodi Alessandria (Linea 50)
Luglio 1935 – venne inserito nell’itinerario gli scali di Fiume e Zara
1 gennaio 1937 Adriatica S.A. di Navigazione di Venezia
Settembre 1939 alterna all’itinerario viaggi per conto del governo.
Ottobre 1939 sospensione della linea ed impiegata in viaggi speciali per conto del Governo.
9 giugno 1940 proveniente da Haifa viene fermata in navigazione da unità britanniche e condotta a Malta per gli ormai usuali controlli e perquisizioni da parte delle forze alleate.
13 giugno 1940 rilasciata rientra a Siracusa
25 giugno 1940 requisita dalla Regia Marina mentre era in sosta nel porto siciliano
10 luglio 1940 effettua il primo viaggio in convoglio da Napoli per Bengasi e Tripoli e ritorno. Venne quindi sottoposta a lavori per adattarla al servizio bellico e tra dicembre 1940 e maggio 1941 effettuò cinque viaggi da Napoli di cui una a Tripoli e Bengasi, una a Tobruk e Rodi, e tre a Tripoli,dalla prima di queste missioni rientra in Italia con profughi civili.
3 giugno 1941 dopo l’occupazione della Grecia venne destinata ai collegamenti con le isole italiane dell’egeo e parte da Brindisi per la prima di nove missioni a rodi conclusesi il 27 novembre 1941
7 dicembre 1941 parte in convoglio da brindisi alle ore 20.00 al comando del cap.l.c. Gaspare Lauro per Argostoli Navarino e Bengasi con un carico di merci varie e 283 passeggeri, militari di grado o soldati semplici di nazionalità italiana e germanica.L’Equipaggio era composto da 69 marittimi e 30 militari addetti alle armi di bordo.
8 dicembre 1941 arrivata a mezzogiorno la nave sostò ad Argostoli per riparare un avaria al timone fino all’11 dicembre alle ore 04.00 , riparandola con i mezzi di bordo.
11 dicembre 1941 silurata dal sommergibile britannico “TALISMAN” a circa 40 miglia a ponente dell’isola Sapienza affonda in tre minuti con un perdita di vite umane di 155. (dell’equipaggio 33 civili,6 militare, 116 passeggeri)

Username Moderatore Commis
Armatore Lloyd Triestino di Trieste
Ship manager
Numero IMO
Classificazione
Cantiere e anno di costruzione
Data
Luogo
Aggiunta il 15/03/2007
Dimensioni 2016 x 1338
visite 2582