Homepage Armatori Italiano English Française
Italian Maritime Academy (IMA) ed Italian Maritime Academy Technologies (IMAT)
Picciotto
Cultura Navale
Collegio Nazionale Capitani Lungo Corso e Macchina
Daniele Alletto
Maxi-web.it
Air Naval
navichepassione
Torre d'aMare
ATENA
Precedente Successiva
Riva Trigoso
Riva Trigoso
Da una foto conservata nella sala dei modelli del Cantiere Orlando di Livorno. Non so però se si tratti di una loro costruzione o di un intervento successivo. Gli unici dati ritrovati ci presentano una turret ship, ma costruita a Pallion con altro nome. Vediamo comunque i dati rintracciati, che eventualmente modificheremo.

Elaine turret ship della Angus SS Co Ltd di Dundee, varato il 16 febbraio 1904 da Doxford a Pallion. Tonnellate 3687, lunghezza tra le perpendicolari 103.7, baglio 15.3. Nel 1912 diventa Rio Claro, nel 1920 Riva Trigoso della Salvataggi Marittimi, nel 1924 Folgore. Viene demolita nel 1932 a Genova.
Archivio P. Berti

Lunghezza f.t. metri 103,40
Larghezza metri 15,25
Immersione metri 6,82
Stazza lorda ton 3.956
Stazza netta ton 3.032
Progetto : W.Doxford , Sunderland e traformazione F.lli Orlando & C Livorno
Impostazione 1904
varo 1904
alato 15 dicembre 1918
rivarato 16 dicembre 1919
Consegna : Febbraio 1920
Apparato Motore:
Caldaie ed una macchina a triplice espansione della potenza di 1.100 CV nominali 1 elica 1 albero
Scafo in acciaio

Il piroscafo non è una costruzione F.lli Orlando ma una ricostrruzione.
La nave ex "Rio Claro" ex "Elaine" era stata costruita nel 1904 dal cantiere inglese W.Doxford di Sunderland e venne affondata, durante la Prima Guerra Mondiale,davanti alle coste liguri.
Il piroscafo al momento della perdita era di proprietà della Società Armatrice "European and Brazil Shipping Co Ltd" di Londra.
Sul finire della Grande Guerra, venne recuperato dalla "Società Italiana Salvataggi e di navigazione " di Genova , he commissiono ai cantieri F.lli Orlando la ricostruzione dell'unità.
La sezione da centro nave a prora ,venne immessa in bacino il 17 ottobre 1918, mentre la rimanente parte dello scafo non venne recuparata.
Iniziarono subito i lavori per rendere lo scafo indipendente dai serbatoi di spinta e per turare tutte le falle.
Il 13 dicembre 1918 la sezione di centro proravia era pronta per galleggiare ed il 15 dello stesso mese venne data acqua in bacino e fatta uscire per poi, immediatamente essere alata sullo scalo Messina dove avvenne la ricostruzione della rimanente parte dello scafo , da centro nave a poppa , compreso le sovrastrutture ,la macchina e le atrezzature.
Il 14 dicembre 1919 la nave era pronta al varo che avvenne due giorni dopo ed il 6 febbraio 1920 effettuò le prime prove in mare da dopo il recupero
Nel 1924 il piroscafo ribatezzato "RIVA TRIGOSO" passò di proprietà al Cav. Clorialdo Devoto di Genova che, nel 1925 lo ribattezzò "FOLGORE"
Venne demolita a Genova nel 1932
Fonte : Commis

Username Registrato bertipietroe
Armatore
Ship manager
Numero IMO
Classificazione
Cantiere e anno di costruzione 1904
Data
Luogo
Aggiunta il 16/05/2008
Dimensioni 2785 x 1857
visite 1736