Homepage Armatori Italiano English Française
Italian Maritime Academy (IMA) ed Italian Maritime Academy Technologies (IMAT)
Picciotto
Cultura Navale
Collegio Nazionale Capitani Lungo Corso e Macchina
Daniele Alletto
Maxi-web.it
Air Naval
navichepassione
Torre d'aMare
ATENA
Traghetti delle Isole S.p.a.
Costituita nel 1969, Managing Director Giacomo Minore. Iniziò con il traghetto “Costa Gaia” di 300 t.s.l. (ex Rotin, ex Alpha, ex Basto) costruito in Norvegia nel 1934 che fu adibito ad traghetto per le Isole Eolie con certificato per 35 passeggeri; affondato nel 1972 per maltempo fuori Lipari venne recuperato,ricostruito e rimesso in servizio con il nuovo nome “Vulcano” nell’ottobre 1973, passando poi alla linea da Trapani per le Isole Egadi e settimanale per Ustica per l’approvvigionamento di benzina e gasolio. Nel 1986 viene acquistato il “Pantelleria”(ex Christina Kavada, ex Tourlaville, ex Duke of Holland ) di 758 t.s.l. costruito nel 1969 ed utilizzato nei collegamenti tra Trapani e Pantelleria con capacità di 34 passeggeri, 240 ml di carico rotabile e 14 nodi di velocità. Queste due navi sono abilitate al trasporto di automezzi commerciali e merci pericolose. Nel 1988 viene acquistata una terza nave traghetto, la “Lampedusa” con capacità di 650 posti letto, ristorante, self-service, due bar e piscina che venne immessa nei collegamenti tra Civitavecchia - Ustica - Trapani - Pantelleria. Chiusa la linea nel 1991 la nave viene venduta.

Nel 2004 viene acquistata la “Zeus” dalla sarda Tre.Mar. costruita nel 1980, ristrutturata nel 1996 e rimotorizzata nel 2004 con capacità 50 passeggeri e 150 ml di rotabili velocità 14,5 nodi utilizzato nei collegamenti con le Isole Egadi, spostando il vecchio “Vulcano” in servizio continuativo per Ustica da Palermo.

Nel 2006 viene acquistato il traghetto “Piero della Francesca” dalla Si.Re.Mar. di Palermo ribattezzato “Cossyra” che nel 2007 entra in linea tra Trapani e Pantelleria sostituendo il “ Pantelleria”.
Pagina 1
A cura di: Maurizio Gadda